alt

L'economia circolare come chiave per la competitività

Il tessuto economico e industriale italiano ha bisogno di cambiare modalità, se vuole essere competitivo e resiliente.

La circular economy si sostituisce all’economia di tipo “lineare” basata sul modello “produzione-consumo-scarto” e si pone come nuovo paradigma economico che mira a conservare nel tempo il valore di prodotti e servizi e a slegare lo sviluppo di imprese e territori dal consumo delle risorse naturali esauribili.

Si contrappone all’economia lineare offrendo strumenti per affrontare i cambiamenti climatici e la perdita di biodiversità, rispondendo al contempo a importanti bisogni sociali. Un’economia circolare si basa su tre principi: eliminare rifiuti e inquinamento, mantenere in circolo prodotti e materiali, rigenerare il capitale naturale.

Un approccio che favorisce la piena integrazione della sostenibilità e crea valore condiviso per l’intera società.

Il Gruppo Intesa Sanpaolo, attraverso Intesa Sanpaolo Innovation Center ha colto il potenziale strategico di questo nuovo modello e dal 2016 è Strategic Partner della Ellen MacArthur Foundation, il più autorevole player internazionale in questo campo. Grazie alla partnership, il Gruppo, attraverso Intesa Sanpaolo Innovation Center, contribuisce attivamente ai principali tavoli di lavoro nazionali e internazionali sull’economia circolare, collaborando con le istituzioni e gli stakeholder più rilevanti. 

I numeri dal 2018

I vantaggi dell'economia circolare per le imprese

Maggiore efficacia

nell’utilizzo di risorse naturali e energia, con risparmi economici su consumi e approvvigionamento

Nuove linee di potenziali ricavi

generate da occasioni di simbiosi e partnership con la filiera, in ottica di open innovation

Competitività nel medio-lungo periodo

anticipando le scelte dei consumatori e i trend normativi (de-risking effect)

Miglior posizionamento 

nei confronti di clienti, azionisti, investitori, partner, fornitori, distributori.

Riduzione degli impatti ambientali

ed efficientamento dei processi (minori spese per eventuali rischi legali)

call4energy THE MOBILTY EVOLUTION

Candidati alla call4startup che cerca nuove soluzioni in ambito transizione energetica, circolarità e digitalizzazione.

Dalla partnership tra Intesa Sanpaolo Innovation Center e Cariplo Factory è nato Il Circular Economy Lab che, attraverso il suo patrimonio di know-how e competenze, intende contribuire alla diffusione dei principi e dei metodi dell’economia circolare sia tramite iniziative formative sia generando opportunità per fare rete tra gli attori dell’ecosistema innovativo.
Il Circular Economy Lab supporta le imprese nella transizione verso modelli di business di economia circolare, guidando l’Innovazione attraverso un approccio sistemico: per farlo è stata disegnata una proposta di advisory capace di rispondere ai principali bisogni aziendali.

i settori in cui operiamo

Agrifood

Applicazione di modelli di economia circolare lungo le fasi della value chain.

Plastics

Implementazione di processi circolari nei processi di trattamento dei polimeri.

Mobility

Adozione di logiche di economia circolare nella mobilità di merci e persone.

Building

Sviluppo di logiche di economia circolare nelle costruzioni.

Fashion

Applicazione di modelli di economia circolare lungo le fasi della value chain.

Energy

Adozione di principi circolari nei processi di transizione energetica.

Le nostre soluzioni di advisory sull'economia circolare

dc

Circular Workshop

Workshop di introduzione all’Open Innovation e alla Circular Economy e di onboarding delle risorse interne o del management su questi temi, con approfondimento sulla catena del valore dell’azienda.

cd

Circularity Assessment

Misurazione del livello di circolarità dell’azienda lungo la propria catena del valore, per raggiungere una maggiore consapevolezza dello stadio raggiunto nella trasformazione circolare e identificare gli action points.

ds

Circular Open Innovation

Accompagnamento delle aziende nel passaggio verso un modello di economia circolare attraverso lo scouting, la selezione e il matching del cliente con soluzioni innovative di economia circolare (startup e/o tecnologie).

vc

Circular Project Building

Co-Progettazione di nuove iniziative di business o nuovi processi attraverso lo sviluppo di prodotti e/o modelli di business circolari per il cliente. L’obiettivo è quello di supportare le imprese nell’ideazione, sviluppo e implementazione di nuovi business model.

cd

Supply Chain Engagement

Progetto di coinvolgimento attivo della catena del valore dell’azienda che, consapevole che la trasformazione circolare è abilitata dalla filiera produttiva, ingaggia fornitori e clienti nel disegno di una trasformazione congiunta della filiera.

cd

Circularity Plan

Percorso guidato di coinvolgimento del management aziendale e degli stakeholder nell’identificazione di obiettivi di trasformazione circolare misurabili e monitorabili e nella costruzione di un action plan per la loro implementazione.

Le nostre soluzioni di formazione aziendale

Il Circular Economy Lab sviluppa percorsi innovativi di formazione rivolti alle aziende al fine di supportarne il percorso di aggiornamento della cultura aziendale.
L’obiettivo è quello di fornire alle aziende clienti percorsi di formazione in collaborazione con primarie università italiane, servizi di formazione on-demand su piattaforme digitali e percorsi personalizzati in affiancamento.

Le nostre soluzioni di circular connection

Organizzazione di eventi, webinar e momenti di incontro di alto livello dedicati alla promozione della transizione verso modelli di economia circolare in specifici settori con l’obiettivo di creare occasioni di dialogo e networking sull’economia circolare. 

Per approfondire i servizi del CIRCULAR ECONOMY LAB

Il Circular Economy Lab è un iniziativa di Intesa Sanpaolo Innovation Center in collaborazione con