alt

Progetti di ricerca applicata

I laboratori di Intesa Sanpaolo Innovation Center attivano – su richiesta del cliente - progetti di ricerca applicata creando framework di lavoro sperimentali insieme al partner scientifico e definendo, assieme al business owner, gli obiettivi, le modalità di collaborazione e gli output. Coniugano l’elevata competenza tecnico/scientifica ad alto livello di innovazione, con l’applicazione, all’interno della realtà aziendale, nel rispetto dei vincoli tecnici e normativi.

In cosa consistono

I progetti di ricerca applicata mirano a sviluppare soluzioni innovative tailor made, create appositamente per rispondere ai bisogni complessi e alle necessità emergenti del cliente, sfruttando le più recenti scoperte nei campi dell’intelligenza artificiale, robotica e neuroscienze.

A chi si rivolgono

Al Gruppo Intesa Sanpaolo, alle medie imprese e alle corporate al fine di fornire loro strumenti e competenze utili per un’evoluzione costante negli ambiti di loro interesse. Inoltre, è possibile prevedere anche la collaborazione di più attori interni ed esterni al Gruppo in progettualità di interesse congiunto.

La struttura

Fase 1
DEFINIZIONE

Definizione progetti di ricerca

Il modello di funzionamento dei laboratori prevede una prima fase di proposizione di progetti di ricerca o sfide da parte delle business unit del Gruppo Intesa Sanpaolo o di clienti esterni e di definizione del «tema di ricerca» in collaborazione con il partner scientifico, traducendo un bisogno di business in un linguaggio tecnico. In una seconda fase vengono definite le competenze necessarie, affinché vengano selezionati con il partner scientifico i migliori talenti a livello nazionale e internazionale provenienti dal mondo accademico e della ricerca.

cd cd
Fase 2
REALIZZAZIONE

Realizzazione progetti di ricerca

Una volta composto il team di lavoro multidisciplinare, si avviano le attività di ricerca applicata, con una durata media dagli 8 ai 15 mesi. Vengono organizzati momenti periodici codificati di stato avanzamento lavori dove sono presenti tutti gli attori della sfida per permettere una condivisione continua dei risultati, delle eventuali potenzialità e criticità e delle soluzioni via via identificate. 

cd cd
Fase 3
SUPPORTO

Supporto alla messa in produzione

Terminata la fase di ricerca ed una volta ottenuti i risultati attesi, viene dato supporto alle business unit del Gruppo o al cliente esterno nell'integrazione della soluzione e nello sviluppo dell’output, anche attraverso partner terzi.

cd cd

Gli output generati

Intelligenza artificiale

  • Algoritmi e modelli matematici
  • Definizione matematica di problemi e soluzioni
  • Interfacce di data visualization
  • Progettazione e sviluppo di servizi di robotica umanoide
cd

Neuroscience

  • Algoritmi e modelli matematici
  • Survey neuroscientifiche
  • Programmi di allenamento
  • App di training
  • Linee guida
cd